Taralli siciliani al pistacchio

11.50

Pistacchio fuori, nella glassa, e pistacchio dentro, nella pasta. Compatto, friabile, goloso! Una bontà esagerata, ma delicata quella del nostro tarallo al pistacchio che conquista il palato senza mai stancarlo.
Il tarallo al pistacchio nasce da una rivisitazione in chiave moderna dei classici taralli siciliani sfruttando un ingrediente che ormai è diventato tipico dei dolci Made in Sicily, il pistacchio appunto. È così che tradizionale e nuovamente tradizionale si incontrano per dar vita ad altra rinnovata e irresistibile bontà.

I taralli siciliani non sono ascrivibili a nessuna categoria di dolci: non sono biscotti, non sono pasticcini, non sono tortini. Sono appunto taralli. Unici, golosi, duri fuori e teneri dentro. Sanno conquistare con la loro dolcezza e il loro sapore inimitabile. Non si trovano da nessuna parte nel mondo se non in Sicilia.
Sono, infatti, i dolci tradizionali della “festa dei morti” (commemorazione dei defunti), ma vengono mangiati in Sicilia durante tutto il periodo autunnale, nei mesi di ottobre e novembre.

Taralli e festa dei morti

Tradizionalmente, ogni primo novembre i bambini cercavano di non dormire, per provare a incontrare quei fantasmi a loro tanto familiari, che entravano a casa di soppiatto per nascondere i tanto attesi doni a loro destinati. La mattina dopo, però, era sempre una delusione e non restava altro da fare che mettersi a cercare, con frenesia, la cesta con i doni ricevuti, prima di andare al cimitero con l’abito da festa per ringraziare i cari parenti defunti dei doni che generosamente avevano portato.
La cesta di doni era ogni anno più o meno la stessa, la riempivano piccoli giochi e tanti dolcetti quali frutta martorana, pupi di zucchero, taralli, bersaglieri e totò.
Come sempre siamo paladini della bontà, quella artigianale, che ha una storia da raccontare.

Prodotto fresco, senza conservanti e coloranti.

Ingredienti

Farina di FRUMENTO tipo 00, latte, uova, strutto, zucchero, bicarbonato di ammonio, pasta di PISTACCHIO e farina di PISTACCHIO. Glassa al pistacchio: [Cioccolato bianco di copertura [Zucchero, Burro di cacao, LATTE intero in polvere, LATTE scremato in polvere, Emulsionante [Lecitine E322], Aroma naturale di vaniglia], Pasta di PISTACCHIO, Burro di cacao], PISTACCHI.

Allergeni

Gli ingredienti evidenzianti possono provocare reazioni in persone allergiche o intolleranti. Tutti i prodotti sono realizzati in un laboratorio artigianale contenente materie prime con glutine e uova. Può contenere tracce di frutta secca, soia e sesamo.

Conservazione e consumo

Una volta ricevuto il prodotto va consumato entro un massimo di 3 giorni. Eventuali distaccamenti della glassa di zucchero sono da considerare normali e dipendono dalla mancanza di conservanti. Non inficiano dunque la bontà e la qualità del prodotto.

Svuota
EAN: N/A COD: TAR1 Categoria:

Descrizione

Pistacchio fuori, nella glassa, e pistacchio dentro, nella pasta. Compatto, friabile, goloso! Una bontà esagerata, ma delicata quella del nostro tarallo al pistacchio che conquista il palato senza mai stancarlo.
Il tarallo al pistacchio nasce da una rivisitazione in chiave moderna dei classici taralli siciliani sfruttando un ingrediente che ormai è diventato tipico dei dolci Made in Sicily, il pistacchio appunto. È così che tradizionale e nuovamente tradizionale si incontrano per dar vita ad altra rinnovata e irresistibile bontà.

I taralli siciliani non sono ascrivibili a nessuna categoria di dolci: non sono biscotti, non sono pasticcini, non sono tortini. Sono appunto taralli. Unici, golosi, duri fuori e teneri dentro. Sanno conquistare con la loro dolcezza e il loro sapore inimitabile. Non si trovano da nessuna parte nel mondo se non in Sicilia.
Sono, infatti, i dolci tradizionali della “festa dei morti” (commemorazione dei defunti), ma vengono mangiati in Sicilia durante tutto il periodo autunnale, nei mesi di ottobre e novembre.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Formato da

400gr (8pz)